interessante, libro “Senilità” (at the moment not avaible in English)

https://itunes.apple.com/it/book/senilita/id462742361?mt=11

https://play.google.com/store/books/details?id=tiPQC1IcEVkC

breve e personale appunto su una parte del racconto: Ada per punirsi di aver inconsciamente desiderato la morte di Guido ,alla sua dipartita vera e propria, ha, sempre inconsciamente, sostituito il ricordo che aveva di quest’ultimo con quello di Emilio.. facendo decadere così i motivi che potevano giustificare ciò che aveva desiderato ed aumentando nel contempo la compassione per lui e proporzionalmente anche il proprio senso di colpa. Sacrificherà la sua vita trasferendosi presso la famiglia dell’ex marito in Argentina e accusando i propri parenti di nutrire, verso l’ex coniuge, quei sentimenti di odio ed antipatia che in realtà lei stessa provava (proiettazione).
Infatti tutti proviamo emozioni, e quelle più nascoste appaiono nei sogni sotto forme manifeste e latenti. Queste ultime sono la causa scatenante di un sogno ma anche di nevrosi e disturbi vari e non sono manifeste,chiare, poichè risultano inaccettabili o repellenti al proprio super Io,alla propria morale o coscienza. Prendere atto di queste emozioni nascoste e capire che non vi è motivo per sentirsi in colpa è la prima via di guarigione. Mi pare che il detto “ama il prossimo tuo come te stesso” sia una buona soluzione per non recare danni agli altri ma soprattutto a se stessi, visto quanto scritto precedentemente.
Ritengo vi siano innumerevoli spunti psicologici che il libro offre e sui quali riflettere. Un altro breve accenno : “si ingozzava di cibo fino a quando la smisero di pretendere da lui una passione che non provava”.
Una sorta di abulimia o nevrosi, che nel testo è palesemente fatta notare. Un libro in anticipio sui tempi. Solo più avanti negli anni si parlerà del legame tra mente e corpo apertamente e con certezza di causa.
(Luca)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...