a very nice note from clients

0
7 August 2015

7 August 2015

7 August 2015

7 August 2015

The very nice note that clients wrote for me.. “Luca non possiamo ringraziarti a sufficienza per tutto quello che hai fatto per noi! Tu sei l’host perfetto-non vogliamo andarcene! Abbiamo amato l’appartamento e la tua bellissima città. Ti ringraziamo così tanto! Rick, Kellie, Mckenzie,Kennedy. Seattle, Washington”.

You are welcome , thanks to you. (Grazie a voi), Luca

about my work – results

0

(in English): i started to be ceo in April 2014. Here few information about results : the gaining are more of 455% . The reviews of clients are positive: almost x8 more reviews and all positives. Im proud and happy for the results (in not easy situation). Thanks to my collaborators.

gainings under my administration

gainings under my administration

reviews of clients. All reviews are  over 4 points in a scale of 5

reviews of clients. All reviews are over 4 points in a scale of 5

Im loving it

0

my new iPhone 6 Plus, 64 gb, Silver edition (click in the phrase on left here to see the photo)
Its simply awesome : much more powerful, much more fast, amazing finest, big display, the best A8 chip inside , a good long battery life ..simply better that ever . Thanks Apple , it’s really the best product that i never had

La questione Xerox ed Apple

0

Secondo alcune voci mai confermate , Steve Jobs avrebbe copiato se non rubato idee e personale dalla Xerox. I fatti sono ben altri.
In realtà Jobs e lo staff Apple visitarono, nel 1979 ,il centro Xerox secondo un preciso accordo tra le due aziende. Furono visionati sul momento dei prototipi sperimentali e vi furono brevi colloqui con ingegneri e sviluppatori. Secondo l’accordo ,in cambio della visita, la Xerox ottenne l’opzione di acquistare un pacchetto azioni di Apple ed effettivamente quando l’azienda della mela esordì in borsa , la Xerox ebbe forti ricavi ritrovandosi tra le mani un patrimonio. Quindi l’accordo venne rispettato. Di contro non risultano accordi tra Xerox e Microsoft che da lì a poco copiò da Apple (grafica ad icone, mouse ecc).
Diversi degli addetti Xerox erano rilegati ad un progetto sottovalutato dall’azienda , e da lì a poco poterono passare ad Apple che offriva loro l’opportunità di partecipare alla realizzazione di grandi prodotti da immettere nel mercato. Sicuramente Jobs trasse ispirazione dalla visita alla Xerox ,nonché ebbe l’opportunità e la capacità di individuare persone utili nei progetti ai quali lavorava e che aveva ideato (vi erano infatti prototipi Apple con grafica ad icone e mouse già da prima della visita)

To cook a good recipe : focaccia al formaggio

1

Focaccia al formaggio (vegetale): farina,lievito,sale,acqua. impastare, lasciare lievitare per un’ora e mezza poi tagliare in due parti e distendere la prima sfoglia riempiendola con formaggio , un poco di sale e spezie a scelta e poco olio. Dopo stendere la seconda sfoglia e coprire la prima , aggiungere olio e qualche pomodorino sottile con sale. Cuocere per 20 minuti a forno ventilato e servire caldo

Focaccia with cheese (vegetable): flour, yeast, salt, water. knead, let rise up for an hour and a half ; then cut into two parts and stretch the dough before filling it with cheese, add a little salt and spices of your choice and a little of oil. After put the second roll out pastry to cover the first, add oil and some thin tomato with salt. Cook for 20 minutes , and serve hot

20130922-131214.jpg

cucina

0

Farinata preparata stasera. Ecco gli ingredienti:

Farinata prepared tonight. The ingredients:

image

farina di ceci (250 grammi), sale, rosmarino, olio (3 cucchiai), acqua (750 ml),  poco latte (un cucchiaio) .

chickpea flour (250 grams), salt, rosemary and oil (3 spoons), water (750 ml), milk (one spoon).

image

Ed ecco il risultato dopo 20 minuti di cottura a forno prescaldato

you have to cook for 20 minutes

Percepire,comprendere (perceive,understand)

1

image

Due visi che si fronteggiano oppure un calice? voi cosa ci vedete?

A seconda che si concentri l’attenzione sul nero o sul bianco, dandogli il carattere di sfondo,ecco che cambia ciò che vediamo. La vista quindi non è sufficiente a comprendere quello che abbiamo di fronte. É richiesta un’attenzione ed un analisi più approfondita per giungere ad una conclusione veritiera. In questo caso che l’immagine è costituita da principio per essere interpretabile in vari modi, e che accentuando uno dei due colori a disposizione, è possibile far giungere ad una percezione piuttosto che ad un altra. Così nelle situazioni della vita, percepire non è garanzia assoluta di comprendere.

perceive, understand

two faces facing each other or a cup? what you see?  

Depending if you focalize your attention on black or white, giving it the character of background, here that changes what we see. The view it is not enough to understand what is in front of our face. It is also required attention and a more detailed analysis to arrive at a true conclusion. In this case the image is formed from the beginning to be interpreted in various ways, and that accentuating one of the two colors available, it is possible to give a perception rather than to another, for who look our immage. So in real life situations, perceiving is not an absolute guarantee of understanding.

Un campione.. (one champion..)

0

..è definito tale in base alle sue capacità sportive e alle sue prestazioni agonistiche. Dovrebbe evitare giri strani, eccessi nella vita privata e non macchiarsi di doping. Zlatan corrisponde a questo identikit, anche se in chiave moderna dove la competitività e l’aggresività sono portate al limite del consentito. Anche da giovane, e lo è ancora, non è mai apparso sulle cronache mondane, dando esempio di professionalità.

.. Is defined sò by his capacity and by his competitive performance. Should avoid strange turns, excesses in private life and not be guilty of doping. Zlatan corresponds to this identikit, although in modern key where the competitiveness and aggressiveness are taken to the limit of permitted. Even as a young man, and still is, has never appeared on the gossip, giving an example of professionalism.

Prova a leggere “Il processo” ( at the moment not avaible in english)

0

https://itunes.apple.com/it/book/il-processo/id395659771?mt=11

https://market.android.com/details?id=book-oqyTmbQT59IC

Premesso che i racconti di Kafka sono surreali, procedo con delle considerazioni personali su alcune parti del racconto:

Non è semplice capire a quale entità si riferisca Kafka. Un tribunale, che a sua volta sembra essere un mezzo per tenere sotto scacco alcune particolari tipologie di cittadini. Questo potere, che ha la facciata nel tribunale medesimo, impermane e controlla ogni ambito della società arrivando a coinvolgere, seppur indirettamente, anche le persone intorno al malcapitato di turno. La vicina di appartamento di K. non si mostrò affatto sorpresa di quanto era accaduto, ed anzi ebbe a fingere di non sapere. Sminuendo l’accaduto e dimostrando sottomissione a quel potere, astenendosi da ogni forma di solidarietà che implicasse la critica al sistema. Le figure femminili che incontrerà K. , di bassa caratura morale, erano funzionali alla situazione che incontrava il malcapitato di turno: o lo tenevano buono distraendolo con l’amore o lo stimolavano sull’orgoglio puntando ad una sua reazione: a tal proposito è sufficiente citare il caso di Lena e della donna degli uffici del tribunale, per quest’ultima si veda l’episodio tra K. , lei e lo studente del tribunale. Egli possedeva una mente non domabile, non accettò le vie di fuga da quell’abuso che subiva che erano create dal sistema stesso,e che l’avrebbero costretto ad essere sempre imputabile, sotto controllo. Per un assoluzione piena, nel racconto, non vi è possibilità L’accusa non viene descritta, K. è innocente. La sua caratura morale scema dopo l’abuso, l’arresto cioè, che ebbe a subire. Infatti prima dava del lei alla vicina di appartamento, non vi è traccia di una precedente storia d’amore o di abbordaggio da parte sua. Di un interesse sì, vissuto però con integrità. Dopo l’arresto lui ebbe a provare ad amare quella donna, che ovviamente condizionata da quanto succedeva intorno a K., ebbe ad allontanarsene, senza però rifiutarlo. Lui era l’antipode del commerciante che ritroviamo nel relativo capitolo, che si prosta senza onore e degno all’avvocato ed al sistema, che offrendogli una fittizia via d’uscita, lo teneva in realtà incatenato. Kafka lo paragona ad un cane. Le tre vie d’uscita che gli si presentavano davanti le ritroviamo nuovamente sotto forma di tre quadri, nell’episodio di K. e del pittore. “Quasi non si notano le differenze”.Questo significa che leggere differenze vi erano. Un paesaggio grigio campestre, due alberi, un’oscurità in primo piano, e un orizzonte colorato sullo sfondo. Nel racconto si giunge, sul finale, al duomo ove K. non ebbe ad ambientarsi facilmente e questo, al di là delle luci soffuse che possono significare una difficoltà a distinguere il potere di cui dicevamo dall’ambito ecclesiastico, può indicare che egli non vi era stato precedentemente,nel duomo. Azzardo l’ipotesi che per avere salva la vita tentò di emulare una fede che non gli apparteneva, e deduco ciò dal fatto che compì un segno religioso, usuale in quell’ambiente, in ritardo: ” avrebbe dovuto farlo prima” ci dice Kafka. Lui che per tutto il racconto mantiene un carattere ribelle, deciso, dove non si riscontrano segni di pentimento, si era prostrato nel duomo. Non per una fede esplosa all’improvviso, ne per paura se è vero che egli mantiene, nel successivo dialogo con il prete,un atteggiamento fiero e ragionativo. Il racconto si conclude con un uccisione, per scannamento, su una pietra. Tipico dei sacrifici umani rituali di qualche folla setta, come l’antichità ci insegna. Quando i migliori soggetti della società, i più combattivi, venivano privati della vita offerta in dono all’entità superiore di turno. La cava di pietra abbandonata può indicare un percorso di scavamento, di indagine su K. che era duro come la pietra. Fu abbandonata. Come abbandonata sembrava l’indagine da un anno prima di quest’ultimo arresto, che lo conduceva ora alla morte. L’ultima parte che ci viene descritta prima dell’ultimo arresto , è nel duomo. Vi è inoltre da dire che K. va a morire proprio quando, durante l’inizio della camminata, decise di arrendersi ai due che l’avevano prelevato da casa. E come se fino a quel momento avesse potuto scegliere lui la direzione su come far finire tutta quella assurdità che gli era capitata.

Ecco alcuni numeri :

Oltre a lui,

– in ufficio: due personaggi chiavi, ovvero il direttore ed il vice direttore

-Durante il primo e nell’ultimo arresto: due guardie.

-Due sono i personaggi chiave in riguardo alla sua difesa: l’avvocato e lo zio.

-Due sono le coltellate mortali durante l’esecuzione criminosa.

-Due sono le donne descritte nella casa dove viveva.

-due sono le persone della sua famiglia che prendono parte attiva nel racconto

-tre sono le vie di fuga, le assoluzioni fittizie proposte

-Tre sono i quadri e tre sono i portoni con i relativi tre guardiani nella storia che l’ecclesiastico racconta.

-Tre sono le donne con le quali ha una relazione sentimentale o fisica.

-tre sono i personaggi che ritrova nello sgabuzzino, e che rappresentano la punizione che il sistema attua, dopo che K. ebbe protestato.

-almeno tre sono le ragazzine che incontra per andare dal pittore, e che “appartenevano anche esse al tribunale”.

Che dire, Kafka è straordinario e le leggendo le sue opere si rimane sempre un poco meravigliati. Non vi è pausa, ogni situazione può essere interessante quanto la storia stessa.

Ancora cucina! (again..cook)

0

image

“Castagnaccio”: preparato in tegame con farina di castagna, latte, olio, acqua,pinoli. Decisamente buono. Si regola la quantità, non troppa, di modo che non risulti spesso e lo si cuoce in forno senza che diventi secco.

“Castagnaccio” prepared in a pan with chestnut flour, milk, oil, water, pine nuts. Definitly good. Have to regulate the amount, not too much, so at the end that is not thick and it is cooked in the oven without let it become dry.

Cucina (cook)

2

image

Ieri sera ho potuto apprezzare il risultato della mia ultima “fatica” culinaria,che potete vedere nelle foto qui sopra, dall’inizio fino al piatto cotto e pronto : pansotti alla salsa di noci.
Ho preparato tutto da me: dall’impasto al ripieno,nonchè la salsa di noci. Il momento clou è stato alla chiusura dei piccoli “fagottini”,che già apparivano molto appetitosi.
Per essere un piatto casareggio deciso all’ultimo istante utile, visto il tempo che richiede per essere svolto, è riuscito molto buono.

Last night I was able to appreciate the outcome of my last “effort” cuisine, which you can see in the pictures above, from the beginning up to the plate cooked and ready: pansotti with the walnuts sauce.
I made it myself: from mixing to the filling, and also the walnuts sauce. The highlight was at the closure of the small “bundles,” which appear already very appetizing.
For a flat Casareggio decided at the last moment useful, given the time it takes to be held, succeeded very good.

Prova a leggere “I racconti” (about books)

0

https://itunes.apple.com/it/book/i-racconti/id508337273?mt=11

https://market.android.com/details?id=book-FSuhBnOsGs8C

Racconti piacevoli e profondi, ne sono rimasto un poco sorpreso visto la diversità dei temi trattati rispetto ai precedenti libri di Svevo

Tales nice and deep, I’m still a little surprised to see the diversity of topics from previous books Svevo